Multe e Sanzioni: come pagare

Preavvisi di violazione al divieto di sosta/fermata

Il preavviso di violazione al divieto di sosta/fermata, posto sul parabrezza permette al trasgressore di pagare unicamente l’importo della sanzione, senza ulteriori costi.
Il pagamento deve avvenire entro 5 giorni e deve essere effettuato utilizzando lo specifico bollettino postale allegato al preavviso.
E’ possibile pagare il bollettino presso:

  • Gli uffici postali mediante versamento in c/c postale tramite il bollettino trovato sul parabrezza
  • Mediante bonifico bancario indicando nella causale il numero di preavviso e la targa del veicolo – Coordinate bancarie IT57B0760101600000078172699
  • L’Ufficio Ricevimento Pubblico della Polizia Locale di Vimodrone in via Cesare Battisti, 54

Trascorsi i 5 giorni dalla data di questo preavviso, qualora non sia stato effettuato il pagamento previsto per la violazione, sarà redatto verbale di accertamento di infrazione.

Verbale contestato immediatamente

Il verbale contestato immediatamente permette al trasgressore di pagare unicamente l’importo della sanzione, senza ulteriori costi.
Il pagamento deve avvenire entro 60 giorni e deve essere effettuato utilizzando lo specifico bollettino postale allegato al verbale.
Per usufruire della riduzione del 30 % il pagamento deve essere effettuato entro 5 giorni dalla data della contestazione della violazione.
Si precisa che la riduzione del 30 % non si può applicare quando:

  • Per la violazione commessa è prevista la sanzione accessoria della confisca del veicolo o della sospensione della patente
  • La violazione commessa costituisce reato
  • Per la violazione commessa non è consentito il pagamento in misura ridotta

E’ possibile pagare il bollettino presso:

  • Gli uffici postali mediante versamento in c/c postale tramite il bollettino allegato al verbale di contestazione immediata
  • Mediante bonifico bancario indicando nella causale il numero del verbale e la targa del veicolo – Coordinate bancarie IT57B0760101600000078172699
  • L’Ufficio Ricevimento Pubblico della Polizia Locale di Vimodrone in via Cesare Battisti, 54

Verbale di accertamento di infrazione notificato

L’accertamento di infrazione al Codice della Strada, viene notificato mediante verbale del servizio postale, è aumentato delle spese di notifica e procedimento, può essere pagato entro 60 giorni dalla data di notifica, presso:

  • Gli uffici postali mediante versamento in c/c postale tramite il bollettino allegato al verbale di contestazione immediata
  • Mediante bonifico bancario indicando nella causale il numero del verbale e la targa del veicolo – Coordinate bancarie IT25R0760101600000078172293
  • L’Ufficio Ricevimento Pubblico della Polizia Locale di Vimodrone in via Cesare Battisti, 54

Altre violazioni

Per i verbali di contestazione relativi a violazioni di legge diverse dal Codice della Strada bisogna osservare le modalità di pagamento indicate sul verbale.

Rateizzazione relativa ai verbali del Codice della Strada (Art.202 bis)

Il trasgressore o l’eventuale obbligato in solido, tenuti al pagamento di una sanzione per una o più violazioni al Codice della Strada accertate contestualmente con uno stesso verbale, di importo superiore a 200 euro, che versino in condizioni economiche disagiate, possono inoltrare formale richiesta, per la ripartizione del pagamento in rate mensili.
La domanda, va presentata in marca da bollo da € 16,00, allegando copia del documento di riconoscimento in corso di validità, entro 30 giorni dalla data di contestazione o dalla notificazione della violazione, utilizzando l’apposito modulo RICHIESTA DI RATEAZIONE PER SANZIONI ELEVATE AI SENSI DEL CODICE DELLA STRADA (Art. 202 bis C.d.S.) consegnandola direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Vimodrone in Via Cesare Battisti, 56 negli orari di apertura: lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e il mercoledì dalle 15.30 alle 18.00.
La presentazione dell’istanza, implica la rinuncia ad avvalersi della facoltà di ricorrere avverso il verbale avanti al Prefetto o, alternativamente, avanti al Giudice di Pace.

Rateizzazione relativa ai verbali

Il trasgressore o l’eventuale obbligato in solido, tenuti al pagamento di una sanzione per una o più violazioni di legge diverse dal Codice della Strada accertate contestualmente con uno o più verbali, di importo superiore a 100 euro, che versino in condizioni economiche disagiate, possono inoltrare formale richiesta, per la ripartizione del pagamento in rate mensili.
La domanda, va presentata in marca da bollo da €16,00, allegando dichiarazione sostitutiva di certificazione dello stato di
Famiglia e della situazione reddituale e copia del documento di riconoscimento in corso di validità, entro 30 giorni dalla data di contestazione o dalla notificazione della violazione, utilizzando l’apposito modulo RICHIESTA DI RATEAZIONE PER SANZIONI AMMINISTRATIVE consegnandola direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Vimodrone in Via Cesare Battisti, 56 negli orari di apertura: lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e il mercoledì dalle 15.30 alle 18.00.
La presentazione dell’istanza, implica la rinuncia ad avvalersi della facoltà di ricorrere avverso il verbale avanti all’autorità indicata nel verbale di contestazione.

Richiesta di rimborso

Il trasgressore o l’eventuale obbligato in solido, che erroneamente ha effettuato un pagamento maggiore a titolo di sanzione, può richiedere il rimborso utilizzando l’apposito modulo “RICHIESTA DI RIMBORSO DELLA SOMMA INDEBITAMENTE PAGATA” allegando copia delle ricevute di pagamento consegnandolo direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Vimodrone in Via Cesare Battisti, 56 negli orari di apertura: lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e il mercoledì dalle 15.30 alle 18.00, oppure inviandolo tramite mail pec comune.vimodrone@pec.regione.lombardia.it.